Origano (Origanum Vulgare)

Posted on novembre 26, 2011 by

L’origano è una tipica pianta mediterranea: ha fusto legnoso, foglie piccole, fiori rosa riuniti in spighe. Si moltiplica per divisione di cespi in primavera o per semina. In quest’ultimo caso, è utile trapiantare le piantine a distanza di 30 cm l’una dall’altra uno volta spuntate alcune foglie.

È una pianta che teme il freddo e la troppa acqua. Predilige terreni leggeri, sabbiosi, poco concimati e il pieno sole. Le foglie possono essere consumate fresche in qualsiasi momento, mentre per l’essiccazione è meglio tagliare tutte le cime erbacee, comprese le infiorescenze, a fien estate e porle in luogoombroso e ventilato.
Più l’essiccazione è veloce, più si mantiene intenso il sapore.

Utilizzi dell’origano

L’origano è naturalmente l’aroma principe della pizza. Le foglie vengono utilizzate anche in salse la pomodoro, per insaporire insalate e piatti di pesce e carne alla pizzaiola. In erboristeria sono conosciute le infiorescenze, dalle proprietà toniche, digestive e stimolanti. Suffumigi e inalazioni di origano attenuano nevralgie e sensi di pesantezza e occlusione dovuti a raffreddamento. Per I pediluvi sono utilizzate le foglie con proprietà purificanti, deodoranti e stimolanti.

Leave a Reply