Menta

Posted on ottobre 30, 2011 by

Esistono molte specie di menta, tra le quali la piperita è la più gradevole. Si tratta di una pianta perenne con foglie ovali e fiori bianco rosati, raggruppati a formare delle spighe.

Ama terreni freschi e fertili e molta acqua. Il luogo di crescita deve essere a mezz’ombra. È una pianta infestante e si propaga velocemente.
Per questo va contenuta tagliando gli eccessi in primavera. Le foglie si raccolgono tra luglio ed agosto, prima che avvenga la fioritura, e vanno essiccate all’ombra.

Utilizzi della menta

Insaporisce insalate fresche, frittate, dolci, sorbetti, gelati e piatti estivi, a volte carni. Nei paesi anglosassoni è molto usata, anche in salse per il condimento di carni ovine.

La menta è considerata in erboristeria un antisettico delle vie respiratorie, mediante suffumigi aiuta a curarne le affezioni, mentre I risciacqui a base di menta curano la bocca e profumano l’alito. Le sue foglie vengono utilizate per la produzione di dentifrici e colluttori.

Le foglie fresche pestate applicate sulla pelle hanno azione calmante contro punture d’insetto e pruriti e in infuso danno una piacevole sensazione di freschezza alla pelle in generale e alle gambe stanche.

Menta

Menta

Menta piperita

Menta piperita

Leave a Reply