I tempi dell’innaffiatura dell’orto

Posted on luglio 10, 2009 by

Non tutti i momenti della giornata sono adatti all’innaffiatura:

  • se la pianta è esposta in pieno sole non va mai innaffiata: l’acqua può agire come una lente e moltiplicare il calore dei raggi bruciando le foglie;
  • durante la stagione calda meglio innaffiare la sera in modo che l’umidità permanga più a lungo col favore della notte;
  • in primavera meglio innaffiare il mattino, perchè con le notti ancora fredde la temperatura del suolo potrebbe scendere troppo;
  • i terreni appena seminati e le piantine novelle necessitano di maggiore quantità d’acqua rispetto alle piante adulte e vanno quindi innaffiati più spesso.

Inoltre è meglio innaffiare abbondantemente ad intervalli lunghi piuttosto che fornire poca acqua di frequente. Questo perchè le piante siano stimolate a cercare l’acqua in profondità sviluppando meglio le radici e riuscendo a succhiare maggiori sostanze nutritive.

Leave a Reply