Erba cipollina (Allium Schoenoprasum)

Posted on dicembre 10, 2011 by

Si tratta di una bulbosa appartenente alle liliacee. Ha foglie sottili tubolari, fiori rosa intenso portati da lunghi steli affusolati.

Si semina sia in terra che in vaso ad inizio primavera, in terreni frtili e profondi. Le piantine vanno distanziate di circa 25 cm. Possono essere riprodotte anche per divisione di cespi ad ottobre. Le foglie si seccano in autunno e rispuntano in primavera. Per favorire la produzione di foglie le infiorescenze vanno eliminate.

Le foglie si raccolgono tagliandole alla base e si utilizzano solo fresche per evitare la perdita dell’aroma. Se si volgiono foglie anche d’inverno è bene riparare le piantine in vasi tenuti in casa.

Utilizzo dell’erba cipollina

Le foglie hanno sapore simile a quello della cipolla, ma molto più delicato. Tritate in cucina si utilizzano per zuppe, minestre e carni, ma anche per impreziosire esteticamente i piatti se lasciate intere. Il bulbo può essere usato come aroma di insalate e secondi piatti.

L’erba cipollina si presta anche alla preparazione di aceti aromatizzati digestivi.In giardino ha funzione estetica come bordura di aiuole e vicino alle rose le protegge dagli afidi.

Leave a Reply