Cardo

Posted on dicembre 26, 2010 by

Il cardo appartiene alla famiglia delle Composite – Cynara Cardunculus

Terreno: cresce meglio in terreni freschi e profondi.

Clima: predilige un clima mite e asciutto.Sensibile alle brinate e agli sbalzi di temperatura.

Avvicendamento: coltura da rinnovo, indicata per una rotazione

Semina: quando le piantine hanno 6/8 foglie vanno trapiantate a intervalli di 60-80 centimetri su file distanziate da 1metro.

Concimazione e cure: necessita di molto concime.Discrete innaffiature estive

Raccolta: si raccoglie a fine ottobre

Avversità: come per il carciofo, anche per il cardo che fa parte della stessa famiglia dei Cynara.

Parassiti: topi, lumache, afidi, maggiolini, grillotalpe, nottua del carciofo, vanessa del carciofo.

Nottua del carciofo: le larve giungono fino al bocciolo attraverso gallerie scavate nelle foglie.

Vanessa del carciofo: farfalla che allo stato di bruco mangia le foglie.

Leave a Reply